Botanicula

BotaniculaQuesta sera, dopo un po’ di lavoro al pc e una sessione di rutto libero, sono riuscito a portare a termine Botanicula.

Botanicula è un’avventura grafica puzzle,quale punta e clicca non lo è, sviluppata dall’amanita design. Parla dell’avventura di cinque esserini (Mr.Lantern, Mr.Twig, Mr.Poppy Head, Mr.Feather e Mrs.Mushroom) che, procedendo quasi in simbiosi, cercano di salvare un seme della loro dimora, purtroppo compromessa(vivono sopra un albero), da dei mostri parassiti che assomigliano moltissimo alle palle di carbone disegnate da Miyazaki in “La citta incantata”.

Che dire, a parte la semplicità del gameplay(l’interfaccia è essenziale, con un hud minimale e nessun dialogo testuale) il gioco spicca per la bellezza dei disegni pregni di un forte impatto stilistico, la semplice e romantica storia e il divertimento che sanno suscitare le varie situazioni ed i personaggi strambi che popolano il mondo di gioco.

Gli enigmi sono abbastanza semplici, niente a che vedere con quelli di Machinarium, quindi non vi aspettate tutta questa longevità almeno che non siate così minchioni da perdere 1 ora a non badare, tanto per dire, ad un maledetto uccello urlatore che fa da innesco al trigger di turno. Ci stanno anche dei collezionabili, carte animate che raffigurano le creature incontrate durante l’avventura, che permettono al termine del gioco di sbloccare simpatici siparietti.

Botanicula

Anche le citazioni sono tante, si va da “il viaggio della luna” di Georges Méliès(al posto del canonico razzo ci sta quello di samorost) a matrix con gli automi scassa palle e le creature botaniche imprigionate in quelle robe bulbose… come si chiamano.. quelle celle per la produzione di energia utile alle macchine.. vabbè avete capito.

Il sonoro e le musiche poi, sono bellissime. Non a caso durante l’ultimo Independent Game Festival Botanicula si porta a casa un Excellence in Audio Award .

Insomma sto gioco sprizza divertimento da ogni pixel e allegria da ogni suono, dovete necessariamente provarlo.. provatelo.

ps:Botanicula gira anche su linux, io personalmente l’ho provato su debian e non ho avuto alcun problema di sorta, cosa quanto mai rara.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 10.0/10 (3 votes cast)
Botanicula, 10.0 out of 10 based on 3 ratings
Approfondimenti, Videogiochi , , ,

1 comment


  1. Gerico

    Mmm avevo in mente di provarlo da tempo, ma adesso che leggo queste cose vado immediatamente a provarlo. Bell’articolo :D

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: +1 (from 1 vote)